Attendere prego...

Archivio News

Scegli una sezione sportiva:

Canottieri - Posillipo derby spettacolo. La Canottieri lo fa suo solo alla fine (10 a 8).

Pubblicata il 25/02/2018
 Vittoria a quarto posto in classifica per la Canottieri. Non è mancato proprio nulla in questo secondo derby di stagione fra Canottieri e Posillipo finito con la vittoria dei giallorossi per 10 a 8. Combattuto, in alcune fasi spettacolare e anche qualche momento di tensione fra i contendenti. Un mixer di emozioni, con momenti di esaltazione e di delusione che sono il sale di questo "classico" della pallanuoto napoletana. A tutto ciò bisogna aggiungere, che allo spettacolo in vasca, ha fatto da cornice un pubblico straordinario che ha affollato la piscina Scandone facendola rivivere, anche se per una solo sera, antiche emozioni con i colori giallorossi e rossoverdi. La vittoria della Canottieri, guidata in panchina da uno straordinario Enzo Massa che sostituiva lo squalificato Paolo Zizza, si è materializzata nell'ultima frazione di gioco, ma è stata tutta la gestione della gara, compassata e senza nervosismo, che ha deciso il risultato finale. Determinante sull'esito finale della partita anche le prestazioni individuali di giocatori come Alessandro Velotto e Alex Giorgetti autori di tre gol che,grazie alla loro grande esperienza, hanno preso per mano la squadra consentendola di ottenere una vittoria alla fine meritata. Al contrario, sul fronte posillipino, qualche eccesso di nervosismo che ha portato la formazione allenata da Roberto Brancaccio a chiudere il mach senza Marziali, Saccoia e Mattiello, giocatori di esperienza e di grande peso nell'economia della squadra."Comunque ci siamo divertiti" è stato questo il commento a caldo di Roberto Brancaccio con Paolo Zizza e Enzo Massa. La cronaca della partita è all'insegna del totale equilibrio eccezion fatta per l'ultima frazione di gioco dove la Canottieri ha assestato la zampata vincente con un break di 3 a 0. La prima frazione di gioco si chiude con il Posillipo in vantaggio per 3 a 2 grazie ad una doppietta di Velotto e le reti di Saccoia, Foglio e Briganti. Identico risultato nel secondo tempo, ma a favore della Canottieri, con le due formazioni che vanno al cambio di campo sul punteggio di 5 a 5. In gol, Cuccovillo e Ramirez per il Posillipo, una doppietta di Giorgetti e una rete di Del Basso. Terza frazione di gioco sempre molto combattuta e all'insegna dell'equilibrio che però il Posillipo riesce a fare sua, sempre con il parziale di 3 a 2, grazie alle reti di Rossi e ad una doppietta di Mattiello. Per la Canottieri segnano Giorgetti e Campopiano su rigore. Posillipo avanti per 8 a 7, ma a due minuti dalla sirena deve rinunciare a Saccoia che si fa espellere per proteste. Sale il nervosismo fra le file posillipine e ovviamente cala la lucidità e di questo ne approfitta la Canottieri che dopo aver agguantato il pareggio (8 a 8) con Campopiano che sfrutta l'uomo in più a 4.36, dopo due minuti si porta in vantaggio con uno straordinario Velotto. Il Posillipo non sfrutta la superiorità che potrebbe regalargli il pareggio ed è punito ancora una volta da Velotto che entra di prepotenza anche nell'azione della rete della "tranquillità" quando a 15 secondi dalla fine intercetta un passaggio di Ramirez e consente a Esposito di battere Negri con un tiro che gli piega le mani. Finisce 10 a 8 per la Canottieri, ma alla fine applausi convinti per tutti i protagonisti di un bel derby.  
Verifica la validitÓ di questo sito XHTML 2013 WebSite by Dynform.it   |   Design by Ricchi Amministrazione